Cerca

All that Fezz

Cinema, fotografia, musica, e altro ancora

Categoria

Pubblicità

Cos’è la cultura?

Per il grande violoncellista Yo-Yo Ma è il modo in cui esprimiamo noi stessi e ci rapportiamo gli uni verso gli altri.

 

Non è un paese per vecchi (o forse sì?)

Ho preso il titolo del famoso film dei fratelli Coen per commentare gli spot che hanno come protagonisti chi fa parte della cosiddetta terza età. Nulla avviene per caso nel mondo della pubblicità, e il proliferare di figure attempate, in apparente contrasto coi modelli di vigore e bellezza giovanile che solitamente ci vengono proposti, ha una sua precisa ragion d’essere.

Il vecchietto rassicurante

Lo troviamo perlopiù negli spot di prodotti alimentari. E’ suo il compito di rassicurare figli, nipoti, pronipoti – nonché noi consumatori – che i biscotti, l’olio, il formaggio, etc. sono genuini come duecento anni fa, e prodotti nel rispetto della tradizione di cui lui (il vecchietto rassicurante) si fa garante e paladino.

Lo spot è di solito ambientato Continua a leggere “Non è un paese per vecchi (o forse sì?)”

Una recita natalizia piuttosto particolare

Un’altra bella pubblicità di John Lewis & Partners che mi ha veramente divertito. Come una squallida recita natalizia (l’atroce orchestrina iniziale…) si trasforma in una fantasmagorica, surreale interpretazione di Bohemian Rhapsody dei Queen. Notare le facce annichilite dei genitori. Quell’insegnante nel backstage che ha orchestrato il tutto è da premio Oscar. Tutto l’allestimento è stato realizzato con oggetti realmente in vendita nella catena John Lewis.

2 dicembre 2018

 

Elton John story

Una bella, azzeccata pubblicità della John Lewis & Partners, col motto “Alcuni regali sono più che soltanto regali”, ripercorre a ritroso la carriera di Elton John, fino al Natale in cui la madre e la nonna gli regalarono il suo primo pianoforte. Segue l’inevitabile “the making of”. Per inciso, “Your Song” riesce sempre a darmi un brivido.

 

29 novembre 2018

 

Profumi & Poesia

Di solito le pubblicità di profumi mi stanno sommamente antipatiche, per una serie di motivi. Ma ogni tanto c’è un’eccezione. Uno spot di qualche anno fa, che pubblicizzava “Acqua di Gioia” di Giorgio Armani, è una di quelle.
Il motivo è che associai immediatamente il video a quell’indiscusso capolavoro che è “La pioggia nel pineto” di D’Annunzio.
Completano il quadro: l’incanto della natura ritratta; la straordinaria, ancora acerba bellezza della protagonista; la suggestione della musica; e, non ultima, l’abilità dell’editor.
In questo video, molto artigianale, ho cercato di rendere il connubio tra le immagini e i versi.

Luisa Fezzardini, 13 luglio 2018

 

 

Semplicemente, Skoda (ovvero, la spocchia dei finti originali)

Ne ho parlato nel mio precedente articolo sulla Lexus NX, e ne scrivo perché raramente ho visto una pubblicità più spocchiosa di questa. Casomai ve la foste persa, eccola qua, proseguo con le mie considerazioni subito sotto al video.

Il protagonista si auto-celebra in un monologo dove Continua a leggere “Semplicemente, Skoda (ovvero, la spocchia dei finti originali)”

Pubblicità – Lexus NX, The Art of Standing Out

Questo è il titolo originale della bella e insolita pubblicità della Lexus NX, che paragona l’autovettura a delle famose opere d’arte. Le cito una per una, perché ritengo che l’agenzia pubblicitaria CHI&Partners abbia veramente creato qualcosa di diverso: ultimamente gli spot di automobili sono o tremendamente banali, o – per voler essere diversi a tutti i costi – sfiorano il grottesco, se non il ridicolo (vedi la Skoda, di cui ho scritto a parte).

L’idea, semplice ma efficace, è Continua a leggere “Pubblicità – Lexus NX, The Art of Standing Out”

Martin Luther King e la pubblicità della Dodge

Ha suscitato diverse polemiche la pubblicità dei truck RAM della Dodge trasmessa negli USA durante la partita di Super Bowl della scorsa domenica (per inciso, il Super Bowl è in tutto paragonabile, in termini di popolarità, alla nostra serie A di calcio, con la differenza che negli USA lo seguono decine di milioni di persone).

La pubblicità associa le ispirate parole di Martin Luther King ad immagini molto liriche, inframmezzate con le riprese dei mezzi Dodge, e con il motto di fondo “costruiti per servire” (built to serve).
Il tutto non è solo fuori luogo, ma decisamente inappropriato (come si possono mescolare diritti civili e pubblicità di automobili??)

Però, e qui viene la parte interessante, Continua a leggere “Martin Luther King e la pubblicità della Dodge”

Welcome home (pubblicità flash-mob T-Mobile)

Questo bel flash-mob della T-Mobile, datato 2010, è sicuramente rimasto impresso ai passeggeri e agli equipaggi in arrivo al terminal 5 di Heathrow, e ai parenti ed amici in attesa.

1 febbraio 2018

 

Creato su WordPress.com.

Su ↑